Pagina (44/194)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      questo forse il caso a cui volete alludere quando ci parlate di qualche giureconsulto? Se questo voi perdete la bussola e l'alfabeto; il piccolo neofito Edgardo appartiene a genitori onorati, voi stesso ne conveniste, essi non son fuori dalla legge per veruna criminosa causa, e vorreste confrontarlo al caso dei due Gugenheim? Ecco la vostra conclusione: Se il codice francese autorizza a rapire i bambini battezzati, non lo farebbe il capo supremo della Chiesa che il protettore nato dei deboli oppressi?
      Gran cosa! e che per essa sola basta a spiegare l'inganno in cui caddero spesso alcuni lettori del vostro giornale, poveri creduli di buona fede nell'abbracciare le vostre dottrine. Gran cosa! diciamo, che si debba sempre stare in guardia nell'accettare le vostre conclusioni collo scrutare attentamente le premesse, su cui esse si appoggiano. Noi abbiamo imparato a starvi in guardia e speriamo salvare i nostri lettori dal precipizio in cui cadrebbero.
      Non isdegnerete che vi faccia per ultimo alcune riflessioni sugli errori da voi commessi e su quelli che commettete nella vostra sacra missione di purgare il secolo dai mali che lo infestano! Temerario proponimento dettarvi consigli o ammonizioni nell'arte in cui voi siete maestro di color che sanno, nell'arte del proselitismo! ma il soffrirete.
      La sferza ed il flagello con che vi armate per domare lo spirito ribelle, le anime tenaci degli increduli e dei naturalisti che si ostinano a ripudiare le vostre dottrine, vi allontanano, soffrite che ve lo dica, dallo scopo che vi prefiggete, voi non riuscite a nulla, non riuscite a cavare non solo da loro un filo di fede o di sommessione ai vostri precetti, ma promovete in loro una resistenza tenace, una ripugnanza inestinguibile, una guerra che non pu che condurre alla perdita del terreno che voi occupate e trionfalmente a vantaggio dei vostri avversari.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Roma e la opinione pubblica d'Europa nel fatto Mortara
Atti documenti confutazioni
di
pagine 194

   





Edgardo Gugenheim Chiesa