Pagina (69/74)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
      (20) Azione immanente quella che ha nell'operante il suo principio e il suo termine: perci le azioni vitali sono immanenti. L'azione transeunte quella che ha il principio nell'operante e va ad un termine che fuor d'esso. L'azione immanente propria dei viventi; la transeunte comune a questi e ai non viventi, quindi la sostanza inorganica non pu da s stessa n perfezionarsi n mutarsi. Vedi il citato mio Corso: dei minerali Lezione XXXVI.
      (21) De Spir. Creat: 2.
      (22) De anima Lib. II c. 15.
      (23) E qui notiamo di volo che, coloro i quali ripetono la somma rarefazione dell'etere dalla mutua distanza degli atomi dell'etere medesimo, assolutamente non possono ammettere il sistema delle ondulazioni senza abbracciare l'assurda dottrina dell'azione in distans. Infatti, come gli atomi eterei potrebbono urtarsi in vero contatto se le loro oscillazioni sono fatte in piani paralelli e se eglino si ritrovano ad una distanza mutua ch' grandissima se si paragoni al diametro degli atomi stessi?
      (24) La Synthese chimique par M. Berthelot - IX Theorie atomique - Paris 1876.
      (25) Bain. Logique deduttive et induttive, Livre V. Logique de la phisique. Vol: II. Paris 1875. Dacch oggimai dimostro che l'atomismo chimico una mera ipotesi priva di ogni reale fondamento, la quale da chiari scienziati avuta in luogo di falsa, che si dovr dire del Wurtz ed altri assai, i quali nei loro Corsi indicando con le figure il numero e la posizione degli atomi nei chimici composti, traggono turpemente i discepoli nell'errore?


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

La sintesi chimica secondo i principi filosofici di S. Tommaso D'Acquino
di Giovanni Maria Cornoldi
Istituto Tipografico Bologna
1876 pagine 74

   





Azione Corso Lezione XXXVI De Spir Lib La Synthese Berthelot X Theorie Bain Livre V Logique Wurtz Corsi Vedi