Pagina (132/232)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      Nell'incanto di quella scena, nel cumulo di tante memorie, nello spettacolo di tante rovine, vidi Annibale minacciar Miseno; assistetti ai funerali di Scipione, schivo della patria ingrata, a Literno; all'agonia di Silla in Pozzuoli; di Tiberio alla Dragonara; e di Porzia in Nisida; udii il tragico ventrem feri di Agrippina all'imperatore matricida ripercotersi d'eco in eco sul lago Lucrino; penetrai nelle logge principesche della villa di Cicerone mentr'egli componeva Le questioni accademiche; seguitai con ansia Bruto che studiava un rifugio nei giardini di Lucullo; salii sul cassero della nave capitana di Sesto Pompeo nel quarto d'ora in che i Triumviri a cena spartivansi il mondo romano; visitai la flotta d'Augusto all'Óncora; guardai al trionfo di Caligola sul ponte costrutto fra Pozzuoli e Baia, all'esercito sul ponte, al notturno sole di milioni di fiaccole, al banchetto, al proditorio tonfo in mare dei magistrati imperiali e degli amici dell'imperatore briaco; ripopolai la costa dei circhi, dei portici, dei giardini, delle ville, dei templi di Nettuno e di Venere genitrice, delle stufe e dei bagni di Nerone, del palazzo di Cesare, della Piscina mirabile, della giovent¨ elegante di Roma, e nel mio entusiasmo classico ruppi il lungo silenzio declamando quel verso d'Orazio:
     
      Nullus in orbesinus...
     
      Il sindaco terminandolo: - Baiis praelucet amenis.
      - Precisamente! io soggiunsi, e le fantasime sparirono. Intanto s'era girato il Capo Miseno, ed ecco le isole di Procida e d'Ischia, e verso levante Cuma e le rive euboiche celebrate da Virgilio.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

La camicia rossa
di Alberto Mario
pagine 232

   





Annibale Miseno Scipione Literno Silla Pozzuoli Tiberio Dragonara Porzia Nisida Agrippina Lucrino Cicerone Bruto Lucullo Sesto Pompeo Triumviri Augusto Caligola Pozzuoli Baia Nettuno Venere Nerone Cesare Piscina Roma Orazio Capo Miseno Procida Ischia Cuma Virgilio