[Elenco dei Nomi]

(...segue) Martemucci Emidio
medico, insegnante, patriota, Roma (23-4-1892).

[Inizio Voce]


un po' di tempo coll'ottimo suo figlio Ulisse, medico distinto in S. Remo, e poi torn˛ in questa diletta sua Notaresco, dove fu circondato dall'amore e dalla venerazione di tutti. Negli ultimi tempi desider˛ convivere coll'altro egregio figlio Domenico, il quale gli ha prodigato cure amorosissime. Poco tempo prima di morire, preso forte da quell'indistinto presentimento di prossima fine, che invade ciascuno negli ultimi giorni di vita, avrebbe voluto tornare a Notaresco; e giÓ il figlio Ulisse erasi recato apposta a Roma per accompagnare qui l'amatissimo padre suo, quando questi fu preso da un nuovo malanno, che gl'impedý assolutamente di viaggiare, e che dopo pochi giorni lo ha spento. Ed ora a noi non resta che la sua cara memoria ed il grande compiacimento di averlo avuto concittadino. (G.R.)