[Elenco dei Nomi]

Corti Vito
patriota, impiegato pubblico, Larino (18-1-1896).

Esprimiamo il nostro profondo dolore per la morte improvvisa avvenuta a Larino del sig. Vito Corti. Assistente all'ufficio tecnico provinc. e poi al Genio civile, il Corti, nativo di Bergamo, ebbe in Teramo molti amici, i quali ne apprezzavano il carattere e lo spirito patriottico. Nel 1867 insieme al manipolo dei teramani, prese parte alla spedizione di Roma. In questi ultimi anni colpito da malattia cardiaca e, pi¨ ancora, dalla legge Genala, fu costretto a lasciare il servizio dello Stato per darsi a lavori privati. E fu al servizio della SocietÓ partenopea che la morte lo ha colto.Lascia moglie e figli, a soli 48 anni! Il consiglio direttivo della SocietÓ dei reduci ha inviato le sue condoglianze alla vedova.