[Elenco dei Nomi]

Crucioli Berardo Vincenzo
incaricato della polizia urbana, Grottammare (26-8-1896).

Grottammare 22 agosto 1896. Il 18 volgente alle ore 23, colto da indomabile morbo in Grottammare ove se n'era recato a visitare i suoi cari, pass˛ veramente all'altra vita Berardo Vincenzo Crucioli, sorretto dall'amore de' nipoti, ch'egli am˛ come padre, dal pensiero d'una lunga vita santificata dal lavoro e dalla fede nella religione, di cui ebbe i supremi conforti. In Teramo fu rivestito di pubblici uffici e con zelo ed intelligenza, incaricato della polizia urbana, come eletto, servý il paese; a Controguerra fu presidente della Congregazione di caritÓ; per˛ l'opera sua costante si svolse nell'Agricoltura, di cui era cultore appassionatissimo. In Teramo fu amato da tutti come attestano i cittadini dell'etÓ sua, specialmente i Delfico ed i Marcozzi co' quali us˛ famigliarmente; a Controguerra Ŕ universale il compianto per la sua dipartita, sý ch'egli lascia infinito desiderio di sÚ. Pace al buono e modesto cittadino!