[Elenco dei Nomi]

Marcone Nicola
deputato, Prato (10-2-1897).

E' un altro della vecchia guardia che se ne va. Nicola Marcone morto sulla breccia; era andato R. commissario a Montemurlo, in quel di Prato, ed ivi l'ha colto la morte a 76 anni. Da molti anni, dopo le vicende fortunose della sua famiglia, si era fissato a Roma, ed il governo spesso lo mandava a reggere le disciolte amministrazioni, rendendo in questo ramo buoni servigi al paese, come gliene aveva resi nelle congiure della "Giovine Italia" preparatrici dell'epopea nazionale del 1859-60, nella espugnazione di Civitella come sannita, nella persecuzione del brigantaggio, ed infine nel Parlamento come deputato in 3 legislature. Quantunque sia il giudizio sulla sua vita di questi ultimi tempi in Roma, certo che'egli era ricchissimo proprietario di Ripatatina ed morto povero in terra non abruzzese, dove stava per guadagnare da vivere!... Non mancano quelli che con la politica si sono fatti ricchi in Italia; siamo noi i primi ad ammetterlo; ma non sono pochi coloro che ricchi son diventati poveri per la politica. Nicola Marcone era di questi ultimi.