[Elenco dei Nomi]

Amadio Antonio
Teramo (31-12-1899).

Il povero Luigi Amadio, impiegato postale, nel giro di 14 giorni, stato messo due volte a durissima prova, per la morte avvenuta, prima, della vecchia madre Rachele Celli vedova di Salvatore Amadio, danneggiato politico; poi del fratello Antonio, farmacista presso il Laboratorio chimico di Guerrieri-Crocetti. Nostre vivissime condoglianze.