[Elenco dei Nomi]

Dati Nicola
musicista, Teramo (12-1-1905)

Domenica cess˛ di vivere nella tarda etÓ di anni 78, Nicola Dati, dopo lunga malattia sopportata con animo sereno, e tra le braccia dei suoi diletti congiunti. Nato ad Osimo ed in fama, fino da giovane, di corretto compositore di musica sacra, fu chiamato a Teramo dal Capitolo Aprutino a coadiuvare il maestro Bruschelli nella direzione della cappella del Duomo, e poscia a succedergli definitivamente. Rimase cosý tra noi ove si appales˛, qual era, ottimo organista e compositore bravo e qualche volta geniale di musica ecclesiastica. Diresse qualche volta con lode l'orchestra nel nostro Comunale, e per un periodo di tempo anche la nostra banda musicale in allora comunale. Ma sopratutto fu un galantuomo, amorevole con tutti e simpatico a tutti per le sue buone qualitÓ e la gentilezza dell'animo suo. Per˛ unanime Ŕ stato il compianto che ha seguito il povero vecchio nel sepolcro, ed alla cui salma furono tributati onori spontanei e solenni. I funerali si celebrarono nella Cattedrale ove venne cantata una gran messa di requem dalla SocietÓ Corale Santa Cecilia di cui il Dati era il Direttore. Mandarono corone la Santa Cecilia, la SocietÓ musicale la Cetra, gl'impiegati Comunali, il Capitolo aprutino, la SocietÓ bandistica teramana, la famiglia del defunto e quella del Sig. Biondi. Le SocietÓ cittadine con bandiere gli resero i supremi onori in uno ad uno stuolo fittissimo di cittadini che, mesti, ne accompagnarono la salma all'ultima dimora. Al figlio Cesare, a tutti i congiunti vadano le nostre condoglianze.