Pagina (168/355)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      ..
      - Nel campo della moda nulla di nuovo. molto se le signore stesse pensano all'avvenire: le opinioni di quelle che fanno legge in materia di toletta sono cos contradditorie!
      - vero!
      - Cos contradditorie in questo momento ch' impossibile di riassumerle.
      - Impossibile!
      - Una grande battaglia si combatte fra le gonne lisce e le tuniche....
      - Dunque? Senta, marchesa: una guarnitura in luppolo rosato, con fogliame verde, ch' una meraviglia, la pingo sopra un abito di tulle bianco o bleu pallido... - e via discorrendo, disegno la gonna lunga davanti, non osando in faccia a lei accennare quella moda insidiosissima....
      - Che ora ? - dice lei.
      - Dodici ore.
      - Di gi? Scusi; sono stanca e mi ritiro.
      - Marchesa....
      - Felice notte.
      - Marchesa! Marchesa! Chi non la vede? Lei una bellezza fresca, rosea, inzuccherata.
      Dal salone dell'albergo, cui corrisponde la sua camera, sento la sua gonna frusciare elettricamente, sento il suo uscio richiudersi, sento per un pezzo i suoi passolini. La cameriera infine reca fuori gli stivaletti, alti, traditori, tepidi, e li lascia proprio sulla soglia.
      La fanciulla del mattino fu un sogno, quella del mezzogiorno un delirio. A sera ho desiderato di morire: a notte?
      La cameriera dalla stanza reca fuori le profumate biancherie, un nuvolo di trine, pieno di lampi.
      - Felice notte! - mi dice anche lei, con un certo sorriso.... E quand'io mi levo dal tavolo, vuole accendermi il lume.
     
     
     
      VIRGO POTENS.
     
      Monti di Sestri.
     
      O chiesina, se in te prega a quest'ora la giovinetta montanara, fa ch'ella sorrida guardando il bambinello della tua Madonna!


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Storia di un'anima
di Ambrogio Bazzero
Fratelli Treves Milano
1885 pagine 355

   





Sestri Madonna