Pagina (97/124)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      E per quanto io potei intendere l'intento de gli Spagnuoli era, che non rimanesse alcun Signore in tutto il paese.
      19 Item, Che gli Spagnuoli radunarono gran numero d'Indiani, e ne serrarono in tre case grandi quanti ve ne puotero stare, e vi messero fuoco, e gli abbruggiarono tutti, senza che havessero fatto cosa benche minima contra alcuno Spagnuolo, n dato pur minima causa.
      20 Et occorse ivi che un chierico detto Occagna cav un fanciullo fuori del fuoco, nel quale si abbruggiava, & venne ivi un altro Spagnuolo, e glielo tolse dalle mani, e lo gitt nel mezo delle fiamme, dove si fece cenere insieme con gli altri; il qual sopradetto Spagnuolo, che cosi havea gittato nel foco l'Indiano, il giorno medesimo ritornando all'alloggiamento, cad subitamente morto nel camino; e io fui di parere, che non dovessero sepelirlo.
      21 Item io affermo, ch'io stesso vidi gli Spagnuoli, avanti li miei occhi tagliar mani, nasi, & orecchie gli Indiani, & Indiane senza alcun proposito; ma solo, perche ne veniva loro capricciolo; e in tanti lochi, e tanti parti, che saria lungo da raccontare.
      22 Et io vidi, che gli Spagnuoli atizzavano cani gli Indiani, perche gli sbranassero; & cosi ne vidi a sbranar molti.
      23 Parimente io vidi abbruggiare case, e Terre, che non ne saprei dir il numero, per la loro moltitudine.
      24 Parimente vero, che pigliavano fanciullini da tetta per le braccia, e gli lanciavano per aria quanto potevano; & altre ingiustitie, e crudeltadi senza proposito, che mi mettevano spavento, con altre innumerabili ch'io vidi, che saria lungo il raccontarle.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Istoria o Brevissima relatione della distruttione dell'Indie Occidentali
di Bartolome de las Casas
1643 pagine 124

   





Spagnuoli Spagnuoli Indiani Spagnuolo Occagna Spagnuolo Spagnuolo Indiano Spagnuoli Indiani Indiane Spagnuoli Indiani Parimente Terre Parimente