Pagina (103/124)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
      13 Et dicono anco li testimonij, che l'istesso Prencipe Daitama, avanti, che la gente l'uccidesse, era andato Ó trovare quell'huomo crudele, e gli haveva portato quattro, ˛ cinque mila scudi, & ci˛ non ostante fece la detta strage.
      14 Un'altra volta venendo molta quantitÓ di gente Ó servir a li Spagnuoli, e standosene sicuri servendo con la humiltÓ, e simplicitÓ, che sogliono, venne una notte il Capitano alla CittÓ, dove gl'Indiani servivano, & comand˛, che mettessero Ó fil di spada tutti quegli Indiani, mentre parte di loro se ne stava dormendo, & parte cenando, e riposando dalle fatiche del giorno
      15 Questo fece egli, perche gli parve bene far quella strage, per farsi temere da tutte le genti di quel paese.
      16 Un'altra volta il Capitano fece pigliar giuramento da tutti gli Spagnuoli quanti Signori, e principali, e gente ordinaria ciascuno haveva nel servitio della sua casa, & che subito gli conducessero alla piazza, & ivi fece tagliar Ó tutti la testa, onde ammazzarono quattro, ˛ cinquecento persone. E dicono i testimonij, ch'Ó questo modo egli pensava di pacificar il paese.
      17 Dicono li testimonij, che un certo Tiranno particolare fece gran crudeltadi, ammazzando, e tagliando le mani, & i nasi Ó molti huomini, e donne, e distruggendo molta gente.
      18 Un'altra volta il Capitano mand˛ il sopradetto huomo crudele con certi Spagnuoli alla Provincia di Bogotta, Ó far inquisitione chi fosse il Signore, ch'era successo in quel Dominio, da poiche uccise con li tormenti il Signor universale; & egli se n'and˛ per molte leghe di paese, prendendo quanti Indiani poteva havere.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Istoria o Brevissima relatione della distruttione dell'Indie Occidentali
di Bartolome de las Casas
1643 pagine 124

   





Prencipe Daitama Spagnuoli Capitano CittÓ Indiani Indiani Capitano Spagnuoli Dicono Tiranno Capitano Spagnuoli Provincia Bogotta Dominio Indiani