Pagina (118/124)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
      12 Et occorse in questo tempo, che un Alonso Sanchiez mandato dal detto Capitano per Capitan di certa gente ad una Provincia, incontr˛ nel camino una quantitÓ di donne, e di putti, carichi di vittovaglie, i quali gli aspettarono; senza fuggire, per dargliene, & esso gli fece metter tutti a fil di spada.
      13 Et occorse un miracolo, che dando un soldato delle coltellate ad una Indiana, al primo colpo gli si ruppe la metÓ della spada, & al secondo gli rest˛ solo il manico, senza che la potesse ferire. Et un'altro soldato con un pugnale da due tagli volendo dar delle pugnalate ad un'altra Indiana, al primo colpo gli si ruppero quattro dita della punta, & al secondo non gli rest˛ se non il solo manico.
      14 Et nel tempo, che il detto Capitano partiva dal Quito, conducendo via tanta quantitÓ di paesani, separandogli dalle loro mogli, dando le giovani Ó quegli Indiani, che conduceva seco, e le altre Ó quelli, che per esser vecchi se ne restavano, gli and˛ dietro una donna, con un piccolo fanciullo in braccio, gridando, e dicendo, che non gli menasse via suo marito, perche havea tre piccoli fanciulli, i quali essa non havrebbe potuto allevare, e che li sariano morti dalla fame; & havendo visto, che la prima volta egli le rispose male, torn˛ la seconda con gridi maggiori dicendo, che i figlioli le sariano morti di fame; & veduto, ch'egli command˛, che la cacciassero via, & che non le volse dar suo marito, gitt˛ il fanciullo sopra alcune pietre, e l'ammazz˛.
      15 Che nel tempo, che il detto Capitano arriv˛ nelle Provincie di Lili ad una Terra chiamata Palo appresso il fiume grande, dove trov˛ il Capitan Giovanni d'Ampadia, ch'era andato avanti Ó far la scoperta, e pacificar il paese, il detto Ampudia havea popolato una Terra chiamata Ampudia, in nome di Sua MaestÓ, e del Marchese Francesco Pizzarro; & havea posto in essa per giudici ordinarij, Pietro Solano, & otto Reggitori; e tutta la maggior parte del paese era pacifico, e compartito; e tosto, ch'egli seppe, che il detto Capitano si trovava al fiume and˛ a vederlo con molti de gli habitanti, e con molti Indiani pacifici, carichi di vittovaglie, e di frutti; e da li avanti tutti gli Indiani pi¨ vicini andavano a visitar il detto Capitano, & a portarli da mangiare.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Istoria o Brevissima relatione della distruttione dell'Indie Occidentali
di Bartolome de las Casas
1643 pagine 124

   





Alonso Sanchiez Capitano Capitan Provincia Indiana Indiana Capitano Quito Indiani Capitano Provincie Lili Terra Palo Capitan Giovanni Ampadia Ampudia Terra Ampudia Sua MaestÓ Marchese Francesco Pizzarro Pietro Solano Reggitori Capitano Indiani Indiani Capitano