Pagina (82/107)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      I Visconti non p˛sero mai piede in MÓntova; l'assalýrono sempre indarno, anche quando, con otto mesi di lavoro, tentÓrono sviare il Mincio, e disarmare delle aque la cittÓ. I Gonzaga, prodi conduttieri, prestando il braccio ora ai Visconti medŔsimi, ora ai VŔneti, ai Fiorentini, ai Francesi, agli Spagnoli, diŔdero perizia d'armi ai loro seguaci, e sembiante di potenza militare al piccolo Stato, posto cosý a traverso al Mincio e al Po. Francesco, l'amico di Carmagnola, ebbe il týtolo di marchese di MÓntova. Federico, che difese Pavýa contro il re Francesco, ebbe il Monferrato in dote di Margherita Pale˛loga, e il týtolo di duca; Ludovico divenne in Francia duca di NÚvers, combattŔ cogli Inglesi, respinse da Parigi il prode Coligny; Vincenzo combattŔ sul Danubio coi Turchi.
      Era la sicura MÓntova piena d'industria e di commercj; vantava splŔndidi ingegni, fra cui basti menzionare Pomponacio, che primo fra i moderni propose i pi¨ sublimi dubj sulla necessitÓ e la libertÓ. Il Mantegna e Giulio Romano Ŕrano chiamati a dipýngere le basýliche del p˛polo e le ville dei duchi; vi si era diffuso un amore d'eleganza e di voluttÓ, che agli altri Italiani, agitati da continui perýcoli, pareva quella una terra di sirene. E cosý la stirpe guerriera dei Gonzaga si estinse nella mollezza. - Venne di Francia Carlo di RhÚtel, discendente dei NÚvers; ma l'imperio non volle in un Francese un principato ch'era fŔudo dell'imperio; scoppi˛ la guerra; la cittÓ non pi¨ agguerrita, desolata dalle fazioni e dai contagj, appena le mancÓrono i soccorsi vŔneti, si arrese; ma non si ricompr˛ da un atroce saccheggio, che strazi˛ i tesori delle arti e sperper˛ il commercio.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Notizie naturali e civili su la Lombardia
di Carlo Cattaneo
1844 pagine 107

   





Visconti MÓntova Mincio Gonzaga Visconti VŔneti Fiorentini Francesi Spagnoli Stato Mincio Carmagnola MÓntova Pavýa Francesco Monferrato Margherita Pale˛loga Ludovico Francia NÚvers Inglesi Parigi Coligny Vincenzo Danubio Turchi MÓntova Pomponacio Mantegna Giulio Romano Italiani Gonzaga Francia Carlo RhÚtel NÚvers Francese Francesco Federico