Pagina (192/283)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
     
      A Montelupo d Paride il nomePoi gastigar la Maga e Biancon vede:
      Rimessa in trono Celidora, e comeMarito al general d la sua fede.
      Baldon, che la fortuna ha per le chiome,
      Con Calagrillo a Ugnan rivolge il piede.
      E al suo bel regno con Amor va Psiche,
      A crre il frutto delle sue fatiche.
     
     
      1.
      Stanco gi di vangar tutta mattinaIl contadino affin la va a risolvere(1216),
      In fermar l'opre ed in chiamar la Tina(1217)
      Col mezzo quarto(1218) e il pentol dell'asciolvere(1219);
      Quand'in castello ancor non si rifinaFra quei matti di scuotersi la polvere;
      Onde Baldon quei popoli disperde,
      Talch a soldati Malmantile al verde(1220).
     
      2.
      E ben gli sta, perch potevan dianzi,
      Quando vedean col peggio andar sicuro,
      Cedere il campo e non tirare innanzi,
      Senza star a voler cozzar col muro;
      E cos va, che questi son gli avanzi(1221)
      Che fa sempre colui c'ha il capo duro,
      Che dentro a s si reputa un oracolo,
      N crede al Santo se non fa miracolo.
     
      3.
      Ch sono stati, com'io dissi sopra,
      Nella maga affidatisi, aspettandoDa' diavoli in lor pro veder qualch'opra:
      Ma chi vive a speranza muor cacando;
      Perch'in Dite son tutti sottosopraPer non saper dove, come, n quando
      Lasciasse il corno Astolfo(1222), ch'alle schiereEsser tromba dovea nelle carriere.
     
      4.
      Di modo che Plutone, omai scornato,
      Poich quel corno pi non si ritrova,
      Pel Proconsolo dice aver pescato(1223),
      Per convien pensare a invenzion nuova;
      Ma innanzi ch'ei risolva col senatoE che 'l soccorso a Malmantil si muova,
      Ch'egli abbia a esser proprio poi s'avvisaDi Messina il soccorso o quel di Pisa.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Il Malmantile riacquistato
di Lorenzo Lippi (Perlone Zipoli)
Barbera Editore Firenze
1861 pagine 283

   





Montelupo Paride Maga Biancon Celidora Calagrillo Ugnan Amor Psiche Tina Baldon Malmantile Santo Astolfo Plutone Proconsolo Malmantil Messina Pisa