Pagina (269/283)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
      (994) ACCIVETTATI si dicon gli uccelli che non si lascian cogliere alla pania, perch abituati a veder la civetta.
      (995) CORSA. Rubata. Questo modo vale anche: Essere un dappoco.
      (996) I COCUZZOLI. Le teste.
      (997) IL FANTINO. Il bravo.
      (998) IN FATTI. Quando si fu a' fatti.
      (999) A PATRASSO. Farlo morire. Vedi c. V, 13.
      (1000) TIRAR L'AIUOLO. Esser nelle convulsioni della morte.
      (1001) DEBITO a morte; in pericolo di esser perduto per sempre.
      (1002) TOCCATORI. Vedi c. II, 60; e VI, 44.
      (1003) BRANDISTOCCO. Arme in asta simile alla picca.
      (1004) SI FA CESSANTE, se non prigione, della morte. Se non muore, manca poco. Cessante il debitore contro cui si possa immediatamente fare esecuzione. Usa questa frase per continuare la metafora dei Toccatori.
      (1005) FARE IL FIOCCO. Fioccar colpi.
      (1006) LA COMPAGNIA ecc. Vedi c. III, 57.
      (1007) MESCOLAR LE CARTE ecc. Vedi c. VIII, 61.
      (1008) FA DEL RESTO. Muore.
      (1009) IN FIORI. In gioia.
      (1010) PER NON FAR ecc. Per non coprire il terreno di morti.
      (1011) RITIRANSI DA' CUORI. Lascian l'ardire.
      (1012) SPIDA la parola di cui si servono i ragazzi nei loro giuochi per dire: Sospensione.
      (1013) A CHETICHELLI. Occultamente; senza parlare.
      (1014) SCIARRE, Risse, tafferugli.
      (1015) UN BELLETTO ecc. Un colore fra bianco e giallo.
      (1016) CANTA BEN DI BASSO. basso di statura. Quel che segue s'intende bene ove si pensi che alla stanza 41, dicendo gran dottori, il Poeta ha voluto significare grandi di statura, come pi chiaramente dice appresso.
      (1017) ADUGGIATO ecc. La troppa ombra impedisce alle piante di crescere.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Il Malmantile riacquistato
di Lorenzo Lippi (Perlone Zipoli)
Barbera Editore Firenze
1861 pagine 283

   





Essere Toccatori Sospensione Risse Poeta