Pagina (324/424)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      Ridotto dal carbone a temperatura altissima cristallino, e resiste all'azione dell'O. L'anatasio acido titanico quasi puro in cristalli di un bell'azzurro. I ferri titanati sono minerali composti di sesquiossido di Ti con protossido di Fe.
      6 Il Ta non attaccato che dall'acido fluoridrico, ed al calor rosso brucia nell'aria, producendo l'acido tantalico. Trovasi nella tantalite di Siberia, e nel pirocloro, che sembrano miscugli di acidi tantalico, niobico, ed ilmerico.
      7 L'Os fu trovato da Smithson nel 1803 nei minerali di Pl, in combinazione coll'Ir. Caldissimo combinasi agevolmente all'O dell'aria o dell'acqua, e si converte in acido osmico. Un tale acido convertito anche dall'acido nitrico e dall'acqua regia, dai quali unicamente attaccato. Ma gli alcali caustici ed i nitrati alcalini al calor rosso producono gli osmiati. I quali nno per caratteristica l'odore, che mandano ove siano riscaldati insieme al carbonato di soda.
      8 Il Pp ed il Nb costituiscono le tantaliti di Baviera. Essi combinansi all'O, e formano gli acidi pelopico, e niobico. Quest'ultimo bianco come la neve, e contenuto nell'eschinite di Siberia.
      9 L'Il riscaldato all'aria brucia e manda de' vapori, i quali si condensano in una massa bianca, che acido ilmerico. Il quale contiensi nell'ittrotantalite, e per dovrebbe chiamarsi ittroilmerite.
     
      * 72. Rame, piombo, bismuto.
      Ecco tre metalli, che, con tutta la presenza di acidi o basi forti, non decompongono l'acqua a temperatura meno alta del calor rosso.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Elementi di Fisica Universale
Parte Seconda. Volume Primo
di Francesco Regnani
Stamperia delle incisioni zilografiche Roma
1863 pagine 424

   





Il Ta Siberia Smithson Il Pp Baviera Siberia