Pagina (343/424)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

     
      8░ La fermentazione putrida Ŕ quella, che una volta cominciata non Ó bisogno di un agente estrinseco per continuare.
      9░ I materiali organici, che non appartengono alla classe dei fermenti, si dicono imputrescibili.
      10░ Zuccheri vengono chiamati tutti quei materiali organici, che Ónno la proprietÓ di subire la fermentazione spiritosa. Sono tali, oltre lo zucchero cristallizzabile, o dei frutti dei paesi caldi, l'incristallizzabile o dei frutti acidi, e la glucosa o glucoso o zucchero mammellonare, che viene depositato dalle api nel miele.
      11░ Si appellano saccaroidi quelle sostanze, che Ónno sapore dolce, ma non subiscono la fermentazione spiritosa: come la mammite, la quercite.
      12░ Sono denominati albuminoidi quei materiali organici nitrogenati, che umidi ed all'aria decompongonsi ed agiscono come fermenti; ma a moderato calore divengono duri, fragili, semitrasparenti, e quasi indecomponibili.
      13░ Sotto nome di corpi grassi intendonsi comunemente quei materiali vuoi vegetali, vuoi animali, i quali sono insolubili nell'acqua, facilmente si fondono, e rendono trasparente la carta, che ne sia unta.
      14░ Quei corpi grassi, che sono liquidi alla temperatura ordinaria, diconsi olii fissi: sono tali gli olii vegetali, ed alcuni fra gli animali, come quello di merluzzo o di delfino.
      15░ Diconsi olii seccativi quegli olii fissi, che, come l'olio di noce, di lino, di ricino, all'aria inacidiscono, e si ossidano fino al punto da solidarsi.
      16░ Saponi sono chiamati i composti solubili o no, che risultano dalla combinazione delle basi minerali cogli acidi dei corpi grassi.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

Elementi di Fisica Universale
Parte Seconda. Volume Primo
di Francesco Regnani
Stamperia delle incisioni zilografiche Roma
1863 pagine 424

   





Zuccheri Quei Diconsi Saponi