Pagina (127/168)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      ForsecchŔ la paura ti trattiene dal parlare? Via, non sar˛ mica malcontento di vedere se tu pure sei cosý forte in teologia.
      - I servi di Dio non temono i potenti della terra, rispose il padre Andrea, al quale le parole del padre Teodoro avevano inspirato una sicurezza straordinaria. Che posso io dirti che non abbi giÓ udito dalla bocca del mio compagno? I tuoi peccati soverchiano ogni misura, ma la misericordia di Dio Ŕ grande oltre ogni umano pensiero. Deh! fa di porgere ascolto alle nostre parole, riconciliati colla Chiesa, la quale ti attende a braccia aperte, deponi ogni cattivo costume, restituisci il suo a chi spetta, provvedi al bene del tuo paese, e riconosci una volta l'autoritÓ del pontefice.
      - Poltroni sguajati! grid˛ il Duca. ╚ questo dunque che mi venite infinocchiando? Ch'io faccia l'atto di sommissione al papa, e che mi dichiari suo dipendente? Un bell'evangelio che andate predicando! Volere che il papa abbia il predominio sulle cose temporali, siccome pretende di averlo sulle spirituali. E questo non chiamasi adulterare la religione? Cani di eretici, v'insegner˛ io in che modo si predichi. Ehi, Medicina, va, chiamami tosto Girardolo, e in pari tempo fa dire a Lodovico e Rodolfo che stieno pronti nel cortile, insieme colla scorta, per accompagnarmi al castello di Marignano. In veritÓ io sono pazzo a voler darmi fastidio delle parole di costoro.
      Il Medicina, il quale erasi ritirato nella camera attigua, appena entrati i due frati, accorse tosto alla chiamata e vol˛ in traccia di Girardolo, intanto che il Duca andava misurando a gran passi la sala, e sclamava di tanto in tanto, volgendo gli occhi ai due frati:


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

La cÓ dei cani. Cronaca milanese del secolo 14.
cavata da un manoscritto di un canattiere di Barnabo Visconti
di Carlo Tenca
Editore Borroni e Scotti Milano
1854 pagine 168

   





Dio Andrea Teodoro Dio Chiesa Duca Medicina Girardolo Lodovico Rodolfo Marignano Medicina Girardolo Duca