Pagina (89/597)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      Federico II era deciso a non sopravvivere alla rovina dello stato; eppure chi avrebbe giudicato vergognoso, che un paese di cinque milioni di anime soccombesse all'intera Europa collegata? Napoleone dett˛ la legge al mondo, e quando l'impero gli and˛ in pezzi, non ebbe l'animo di espiare con una nobile morte la sua colpa enorme. ╚ ridicolo scusare una tale pusillanimitÓ coi luoghi comuni della religione cristiana. In veritÓ, non furono punto i pensieri religiosi quelli che trattennero l'imperatore dall'estrema risoluzione eroica. Chi ha tenuto fermo il piede sulla nuca a mezzo mondo, non dev'essere misurato col regolo dei teologi. E poi, quale indegno spettacolo, cotesta vita del prigioniero di Sant'Elena! Piglia coi custodi atteggiamenti pietosi per farsi credere un martire in Europa, e davanti ai compagni mentisce come mai nessun uomo ha mentito.
      Cotesta menzogna incarnata Ŕ un altro fatto che slontana l'imperatore dalle figure dei veri imperatori. Lo stesso Cromwell appetto a lui Ŕ un uomo semplicemente veritiero; eppure il Protettore, come tutti gli eroi del fanatismo religioso, non era affatto immune da quei misteriosi moti dell'inganno di sÚ, che collimano con l'ipocrisia. Nessun uomo di stato nella storia ha proclamato con tanta impudenza, come Napoleone, le teorie dell'immoralitÓ politica: "in guerra tutto Ŕ morale; la politica giustifica tutto". ╚ inutile notare ancora una volta, che la menzogna Ŕ stata una delle pi¨ forti leve della politica napoleonica, a principiare dalla prima campagna d'Italia, in cui il generale Bonaparte illudeva in mala fede il re di Sardegna con la suggestione del possesso di Milano, fino ai cento giorni, quando Napoleone si profondeva in proteste di pace, e giÓ aveva firmato il proclama con cui chiamava il Belgio e i paesi renani a mostrarsi degni di essere francesi.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

La Francia dal primo Impero al 1871
di Heinrich von Treitschke
Editore Laterza Bari
1917 pagine 597

   





Europa Sant'Elena Europa Cromwell Protettore Napoleone Italia Bonaparte Sardegna Milano Napoleone Belgio