Pagina (506/597)

   

pagina


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

      Presto, per˛, l'insolenza stessa dell'ostentazione del peccato spinse gli spiriti seri a rientrare in sÚ. E sorse nelle scienze politiche e sociali una nuova letteratura, povera di opere di prim'ordine, ma altrettanto ricca d'indagine positiva e di grave senso morale. L'inestetico uomo di affari Napoleone III era troppo guasto e difforme al gusto e al costume medicei. Non gli mancava affatto, per˛, l'intelligenza del valore rigidamente scientifico. Gli archivi furono mantenuti come sotto Luigi Filippo, con una intelligenza e una libertÓ che fanno arrossire noi tedeschi. Molte notevoli opere scientifiche nacquero per suggerimento dell'imperatore, come il bel catalogo della biblioteca storica di Parigi, la raccolta delle lettere e commentari napoleonici, la storia del Congresso di Vienna del conte Angerberg; molti dotti furono sussidiati dallo stato nei loro lavori, come per esempio Baschet nella sua raccolta per la storia della diplomazia veneta. Missioni scientifiche dispendiose e con splendidi risultati furono intraprese in Egitto, in Siria, nell'Asia Minore, in Mesopotamia. Anche le scienze naturali ebbero a lodare le mani bucate di Napoleone; fecero progressi sempre assai notevoli, sebbene il detto dell'alsaziano WŘrtz la chimie est une science toute franšaise sia a ogni modo da tenersi soltanto come una spacconata chauviniste.
      Quanto pi¨ grave pesava l'oppressione del dispotismo sulla stampa quotidiana e pi¨ rari erano gl'ingegni notevoli che si dedicavano al giornalismo, tanto pi¨ si preferiva alla corte di leggere opere serie sui problemi sociali e politici, e tanto pi¨ il dotto era costretto a svolgere metodicamente le proprie idee e non giÓ a sparpagliarle in articoli e appendici.


Pagina_Precedente  Pagina_Successiva  Indice  Copertina 

   

La Francia dal primo Impero al 1871
di Heinrich von Treitschke
Editore Laterza Bari
1917 pagine 597

   





Napoleone III Luigi Filippo Parigi Congresso Vienna Angerberg Baschet Egitto Siria Asia Minore Mesopotamia Napoleone WŘrtz