[Elenco dei Nomi]

Pompei Nicola
sacerdote, Torricella Sicura (5-5-1918)

Improvvisamente e crudelmente nelle prime ore del 27 corr. veniva rapito all'affetto dei suoi e di quanti ebbero la ventura di apprezzarne le elevate doti di mente e di cuore D. Nicola Pompei Abate di Torricella Sicura. Straziati ne danno il triste annunzio il fratello Giuseppe, le sorelle Lida, Annina ed Erminia, la cognata Pasqualina Angelozzi, il cognato Ferdinando Barboni, i teneri nipotini Berardo, Maria, Nicola ed i parenti tutti. Non si mandano partecipazioni. Torricella Sicura, 28-4-918 In altra parte del giornale raccontiamo il terribile fato che ha distrutto il sac. Pompei Nicola e che ha gettato nel lutto una famiglia ed un parentado. Qui non resta che rimpiangere l'Estinto, uomo colto, cittadino esemplare, sacerdote degnissimo, e dire ai parenti di lui una sola parola: Coraggio! La Famiglia Pompei, rimpiangendo la giovine vita, s immaturamente spezzata, del loro carissimo figlio Nicola, Abate di Torricella, con animo commosso rende pubbliche attestazioni di grazie ai dottori cav. C. Urbani, cav. Lorenzo Paris, De Nigris-Urbani, Censoni per le fraterne cure apprestate all'amatissimo nell'ospedale di Teramo nella notte dal 26 al 27 aprile; alla cittadinanza di Teramo e a quella di Torricella che sono state affettuosamente larghe di attenzioni in cos grave sventura di Casa Pompei! Il terribile delitto in Torricella Sicura. La morte dell'Abate D. Nicola Pompei Con grande tristezza scriviamo questa cronaca, non solo per il fatto in s e per le egregie persone che furono bersaglio dell'ira cieca di un omicida, ma pi ancora perch rimasto vittima del forsennato un nostro caro amico, un cittadino degnissimo, il sacerdote don Nicola Pompei, abate di Torricella Sicura. Nel pomeriggio del giorno 26 scorso

(segue...)